martedì 18 marzo 2014

Boomstick Award 2014

Da giorni la blogosfera è invasa dal più figo di premi per i blog più fighi.
E io me ne sono presa già due.
Ma non me la tiro affatto, non pensate male. Sono umile, io.
Ho solo saltellato per casa intonando i Queen, avvolgendo le mie sinuose forme nella bandiera americana e inviando cuori reali e virtuali a coloro i quali mi hanno fatto questo grande onore.
Quindi, di nuovo, un grazie sinuoso al Bollalmanacco di Cinema e allo Spettatore Indisciplinato!

Ecco, allora, sempre al passo coi tempi e mai in ritardo, il mio Boomstick.





Ma prima, l'introduzione:
il premio nasce dalla mente di Hell del blog Book and negative, e ha delle regole ed è il premio per soli vincenti.
*coff-coff* io ne ho presi due, scusatemi.
Ma non me la tiro.

Come si assegna il Boomstick? Non si assegna per meriti. I meriti non c’entrano, in queste storie. (cit.).
Si assegna per pretesti. O scuse, se preferite. In ciò essendo identico a tutti quei desolanti premi ufficiali che s’illudono di valere qualcosa.
Il Boomstick Award possiede, quindi, il valore che voi attribuite a esso. Nulla di più, nulla di meno.

Per conferirlo, è assolutamente necessario seguire queste semplici e inviolabili regole:
1 - i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore
2 – i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione
3 – i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto
4 – è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come Egli (e per Egli intendo Hell) le ha concepite.


1 - Cinquecentofilminsieme. Perché ho sempre avuto molta ammirazione per le mamme che non si annullano per i figli, ma continuano a coltivare le proprie passioni, e sono molto felice che la sua passione sia proprio questa e che la condivida con noi tramite il suo blog.
2 - Recensioni ribelli. Perché ha letto Orgoglio e pregiudizio. Sono cose che vanno premiate, se sei un uomo. E anche Game of thrones, che è una cosa che va premiata e basta.
3 - Lo spettatore indisciplinato. Perché ha scritto un gran bel post su Prisoners, anche se no, il film non l'ho ancora visto.
4 - Le maratone di un bradipo cinefilo. Perché mi ha reso una BBC addicted più di quanto non fossi già. E lo ero già molto.
5 -  Combinazione Casuale. Perché grazie a lui ho visto Videodrome che sì, mi vergogno molto di non aver visto prima.
6 - Il Bollalmanacco di cinema. Perché con tutti i premi che si è portata a casa è figa e vincitrice PER FORZA.
7 - Visione Sospesa. Perché non capisco praticamente niente del cinema di cui parla, ma ne parla talmente tanto bene che mi fa venire sempre voglia di essere più colta.

Poi tra 5 minuti parliamo di quanto mi piaccia un premio che si chiama così.



15 commenti:

  1. Oddio grazie!!!sono commossa../

    RispondiElimina
  2. Gtazie mari. Domani o giovedì pubblico anche io i miei premi u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò sicuramente a leggerti, come sempre!

      Elimina
  3. Grazie tantissime , mia cara...ti leggo sempre con piacere e nel caso della BBC sono orgoglioso di averti trasmesso questa malattia così bella...già ne ho pronte delle altre se ti garba...

    RispondiElimina
  4. Orpo, me ne sono accorto solo ora! E pensare che poco fa ti ho anche lasciato un commentino su "Suspiria"... Troppo gentile Mari, grazie di cuore :)

    RispondiElimina
  5. Me l'ero persa? o___O
    Vergogna su di me!!! Grazie mille teSSoro!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, tra la valanga che hai preso ci sta che te ne scappa uno! Di nulla!:D

      Elimina

Facebook

Disclaimer

La cameretta non rappresenta testata giornalistica in quanto viene aggiornata senza nessuna periodicità. La padrona di casa non è responsabile di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ma si impegna a cancellare tutti i commenti che verranno ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine di terzi. (spam e commenti di natura razzista o omofoba) Tutte le immagini presenti nel blog provengono dal Web, sono quindi considerate pubblico dominio, ma se una o più delle immagini fossero legate a diritti d'autore, contattatemi e provvederò a rimuoverle, anche se sono molto carine.

Twitter