martedì 18 giugno 2013

Gremlins, Joe Dante

Titolo originale: Gremlins
Anno: 1984
Durata: 106 minuti
Trailer:



Denominazione del medicinale
Gremlins

Categoria farmacoterapeutica
Antidepressivo, calmante, antiafa.

Indicazioni terapeutiche
In pediatria l'uso è consigliato in compagnia di un genitore, negli adulti se ne consiglia una visione almeno una volta l'anno.

Controindicazioni
Nei casi più frequenti si riscontrano vocine affabili e talvolta imbarazzanti nei confronti della prima apparizione del mogwai Gizmo, ma si può arrivare leggermente alla commozione verso il finale, si raccomanda cautela.

Avvertenze speciali
Gremlins è la storia del giovane Billy, al quale il padre regala, per Natale, un esemplare di mogwai, dandogli tre indicazioni: non bagnarlo, non esporlo alla luce e non nutrirlo dopo mezzanotte. Si raccomanda pertanto di seguire il resto della vicenda per scoprire cosa accade quando non si rispettano le regole.

Gravidanza e allattamento
Se la visione di Gremlins non comporta problemi durante il periodo dell'allattamento, si raccomanda una particolare attenzione in gravidanza, perchè alcuni momenti che in una situazione normale vi farebbero solo storcere il naso, con le nausee non si sa mai.

Sovradosaggio
Non sono contemplati effetti collaterali dovuti ad un sovradosaggio, al limite ripeterete le battute a memoria, il che a lungo termine si rivela un esercizio importante.

Scadenza
Gremlins è un film immortale. Non è segnalata data di scadenza, conservatelo pure per anni per mostrarlo ai vostri figli.

è un medicinale, ma usufruitene con libertà, ogni volta che vi sentite tristi, per tirarvi su, o anche quando siete già allegri, per esserlo ancora di più. Ma leggete sempre il foglietto illustrativo che così fate contenta la casa produttrice.

16 commenti:

  1. Che dire, è da quando vado alle elementari che questo film mi cura, soprattutto a Natale. Crescendo, sono aumentate le controindicazioni (nel senso che mi mette un po' tanta tristezza anche tutta la situazione di precariato in cui versano le famiglie della cittadina) ma come terapia funziona sempre alla grandissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo io non ci sono cresciuta e l'ho scoperto tardi, ma l'effetto funziona comunque!:)

      Elimina
  2. Supercult della mia infanzia che ancora oggi mi godo senza alcun effetto collaterale. Mitico.

    RispondiElimina
  3. Aldilà del mio parere sul film (che trovi anche da me) devo dire che il tuo modo di scrivere di cinema mi piace sempre più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo post me l'ero perso, lo vado a vedere ora! (A me piacciono sempre di più i tuoi commenti!:D Scherzi a parte, grazie davvero!)

      Elimina
  4. Grande blog Mari, originale la maniera di trattare la trama delle pellicole...
    Complimenti di cuore...
    Mi iscrivo subitissimo..
    Vorresti ricambiare?http://rockmusicspace.blogspot.it/
    Grazie e un abbraccio cinematografico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, benvenuta! Grazie mille per i complimenti e del follow, passo subito a fare un salto da te!

      Elimina
    2. Non sono affatto complimenti quelli che ti ho fatto, ma la nuda verità...
      Salvo subito il tuo blog tra i preferiti e ti abbraccio stretta per la gradita iscrizione!

      Elimina
  5. Omonero dice:
    Veramente un grosso effetto collaterale c'è...almeno per me, ma sono un orco a modino e mi esimo dal riportarlo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuoo, ma ti pare che mi incuriosisci e poi ti autocensuri??:D

      Elimina
    2. Omonero dice:
      diciamo che ho una sorta d'intolleranza al buonismo di celluloide...mi riempio di pustole verdi e vado in cac@@@rella! :-)

      Elimina
  6. Per fortuna che non è una supposta XD
    Che filmone!

    RispondiElimina
  7. un classico ,davvero!
    Ottima la tua recensione,divertente ^_^

    RispondiElimina

Facebook

Disclaimer

La cameretta non rappresenta testata giornalistica in quanto viene aggiornata senza nessuna periodicità. La padrona di casa non è responsabile di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ma si impegna a cancellare tutti i commenti che verranno ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine di terzi. (spam e commenti di natura razzista o omofoba) Tutte le immagini presenti nel blog provengono dal Web, sono quindi considerate pubblico dominio, ma se una o più delle immagini fossero legate a diritti d'autore, contattatemi e provvederò a rimuoverle, anche se sono molto carine.

Twitter

Instagram

Google+