sabato 23 marzo 2013

S. Darko, Chris Fisher


Titolo originale: S. Darko

Anno: 2009

Durata: 103 minuti.

Trailer:
 
 
Oggi, solo per voi, un FDC. (Film Di Cacca, per chi non lo ricordasse)

Nel 1988 Donnie Darko muore in circostanze misteriose.

Nel 1995 sua sorella Samantha parte per un viaggio con la sua migliore amica Corey, in fuga da un passato che le fa ancora male.

 
Non so come scriverlo, questo post.

Prendi un film, ma non un un film a caso. Un film che ha avuto un successo tale che sembra che la parola cult sia nata per definire proprio lui. Uno dei pochi film che hanno una conclusione. E decidi che farne un seguito sia una buona idea.

Ma cosa ti dice il cervello?

Facciamo un respiro, e cerchiamo di comportarci bene. Io sono la scema che si è scelta di vedere il film e ora tocca a me parlarne.

Già il titolo, però, doveva farmi notare quanto questa pellicola avesse il solo intento di guadagnare speculando sul successo altrui. S. Darko. Non Samantha, no. Proprio bisogna sottolineare il Darko. Non pago di ciò, decidi anche che per fare una cosa fatta bene la cosa migliore fosse seguire a grandi linee (e male) le impronte del film precedente. Ma quando di solito si fanno queste cose gli si dà il nome di remake.

Io me la prendo sul personale, oh, che ci posso fare.

Poi, per fare questo capolavoro scegli di usare la stessa attrice che faceva la sorellina nel primo film (e questo va bene) e altri attori che pare di essere alla fiera dell'Est. Per carità, Ed Westwick è anche gnocco, non ci lamentiamo. Ma che sia un bravo attore è tutto da stabilire. E per me è no. Idem con patate Nathan Scott, eh. Che se una come me si è sorbita tutte le nove stagioni di One Tree Hill, vederlo che si caccia in testa la maschera da coniglio è una cosa che fa male allo spirito.

Lo volete un esempio di dialogo? Così perchè la cattiva non la voglio fare da sola?

 
Corey: 'Farei qualunque cosa per tornare indietro, per ricominciare.'
Randy (Westwick): 'é reale quanto può esserlo'.

Io GIURO che ha detto così. Adesso se qualcuno più intelligente di me (e c'è pieno il mondo) vede della logica in tutto ciò, vi prego, informatemi. Aiutatemi a capire cosa cavolo vuol dire.
 
 

E già che ci siamo, spiegatemi anche perchè prendere un personaggio FIGO come Frank e trasformarlo in. . in . .una cagata.

E le inquadrature iniziali? Se non ho dormito (ed è facilissimo far dormire me) è perchè la mia sedia da pc è volutamente scomoda. L'avessi visto al cinema, ciao Mari e sogni d'oro. Perchè questo è uscito al cinema eh, in Italia. Nemmeno gli Stati Uniti l'han voluto nelle sale, ma noi sì. Noi, che gli unici film interessanti che escono si possono solo scaricare. Oh, chiedo scusa.
 
 

Inquadrature iniziali peraltro farcite da un sottofondo musicale che te lo raccomando. Io di musica non me ne intendo e ascolto pochi selezionati gruppi, ma questa fa pietà.

Tutto ciò che in Donnie Darko dava valore al film, lo rendeva così innovativo, e interessante, e complesso, qui rende il film banale, mal fatto e noioso.

Mi sono presa bene solo quando han cominciato a partire le testate, speravo in un finale a sorpresa con mega rissa a cavallo dei salti nel tempo, e invece niente.




12 commenti:

  1. sequel o remake o sequel/remake che sia evitabile.
    d'altra parte, di donnie ce n'è uno solo!

    RispondiElimina
  2. Se da un lato il nome è stato utile dal punto di vista pubblicitario, dall'altro lato ha indotto S. Darko al confronto con D. Darko. Chiaramente il primo Darko è nettamente superiore e perciò questo S. Darko è apparso ancora più brutto di quello che è:)
    (spero di essere stato chiaro nell'esprimere questo concetto contorto:P)

    RispondiElimina
  3. C'è un LIEBSTER AWARD per te sul mio blog

    RispondiElimina
  4. Che orrore. Un sequel che non si doveva fare.

    RispondiElimina
  5. @Marco Goi&Eddy: Ecco, avete sintetizzato perfettamente!:)
    @Nico Donvito: Hai ragione anche tu, ma di sicuro con qualsiasi titolo avrebbe fatto pietàXD
    @Frank: Oooh, grazie mille**

    RispondiElimina
  6. figo il blog! anche te ti dai al cinema? bene ti followo ;)

    RispondiElimina
  7. concordo , assolutamente FDC....

    RispondiElimina
  8. Non l'ho visto...ma ti ho premiato!più tardi passa se ti va??

    RispondiElimina
  9. @Lorenzo A.: Benvenuto! Sì, cinema pure io, di solito horror:D
    @Bradipo: Vedi commento per Marco e Nico!:)
    @Beatrix: E io a te! Grazie mille, davvero!

    RispondiElimina
  10. se vuoi passa pure dalle mie parti http://lifefunctionsterminated.blogspot.it/ ;)

    RispondiElimina
  11. bella, bella... bella stronzata!
    Inguardabile.

    RispondiElimina

Facebook

Disclaimer

La cameretta non rappresenta testata giornalistica in quanto viene aggiornata senza nessuna periodicità. La padrona di casa non è responsabile di quanto pubblicato dai lettori nei commenti ma si impegna a cancellare tutti i commenti che verranno ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine di terzi. (spam e commenti di natura razzista o omofoba) Tutte le immagini presenti nel blog provengono dal Web, sono quindi considerate pubblico dominio, ma se una o più delle immagini fossero legate a diritti d'autore, contattatemi e provvederò a rimuoverle, anche se sono molto carine.

Twitter

Instagram

Google+